Descarrega

Distància

12,03 km

Desnivell positiu

1.002 m

Dificultat tècnica

Moderat

Desnivell negatiu

967 m

Altitud màxima

1.505 m

Trailrank

34

Altitud mínima

1.112 m

Tipus de ruta

Només anada
  • Foto de Pizzi di Parlasco
  • Foto de Pizzi di Parlasco
  • Foto de Pizzi di Parlasco
  • Foto de Pizzi di Parlasco
  • Foto de Pizzi di Parlasco
  • Foto de Pizzi di Parlasco

Temps

6 hores 52 minuts

Coordenades

1276

Data de pujada

23 de juliol de 2020

Data de realització

de maig 2020
Sigues el primer a aplaudir
Comparteix
-
-
1.505 m
1.112 m
12,03 km

Vista 175 vegades, descarregada 9 vegades

a prop de Pennaso, Lombardia (Italia)

Giro ad anello partendo dalla chiesetta nei pressi del passo Agueglio che tocca cime poco frequentate (non a caso la cima di Dasio viene anche chiamata "la montagna dimenticata").
Dalla chiesetta si inizia salendo nel bosco (meglio se con pantaloni lunghi vista la folta vegetazione e la possibile presenza di zecche) fino a che non si esce in cresta, tenendo il sentiero più alto sulla sinistra costeggiante gli alberi si raggiunge da prima la cima di Dasio. Proseguendo con attenzione in cresta (attenzione ad un breve tratto attrezzato dove la roccia alla base della catena si è staccata, comunque aggirabile scendendo poco prima sulla sinistra), si raggiunge la cima di Cavedo (croce).
Ridiscesi dalla cima il sentiero prosegue tra i boschi in discesa, fino a giungere ad una conca erbosa nascosta tra gli alberi. Da questa si risale verso est il pendio per toccare in sequenza il monte La Porta, il pizzo Zirlaca e il pizzo del Cich, tutti per la maggior parte boscosi. Proseguendo in linea retta ci si ritrova al pratone del Cainallo, per tornare indietro si segue il sentiero della biodiversità che scendendo si trova sul lato destro del rifugio Cainallo. Il sentiero segue la strada asfaltata fino ad incrociarla, dopodichè purtroppo gli ultimi 1 / 2 km sono su quest'ultima (attenzione in curva ai motociclisti).

Comentaris

    Si vols, pots o aquesta ruta.