Descarrega

Distància

18,05 km

Desnivell positiu

1.209 m

Dificultat tècnica

Fàcil

Desnivell negatiu

1.209 m

Altitud màxima

1.426 m

Trailrank

63 5

Altitud mínima

375 m

Tipus de ruta

Circular

Coordenades

3166

Data de pujada

21 d’octubre de 2020

Data de realització

d’octubre 2020
  • Valoració

     
  • informació

     
  • Fàcil de seguir

     
  • Entorn

     
Comparteix
-
-
1.426 m
375 m
18,05 km

Vista 199 vegades, descarregada 7 vegades

a prop de Muronico, Lombardia (Italia)

S4E5, 11/10/2020

Partenza: piccolo parcheggio di una decina di posti a Muronico, frazione di Dizzasco che raggiungiamo salendo da Argegno in direzione di San Fedele Intelvi. In alternativa, il primo tratto del percorso può essere evitato proseguendo per San Fedele e poi da lì fino al parcheggio a Pigra in via Campo Sportivo.

Poco oltre il parcheggio a Muronico imbocchiamo sulla destra la mulattiera per Pigra, che inizialmente attraversa alcuni edifici per poi inoltrarsi nel bosco. Questo sentiero mantiene una pendenza abbastanza marcata per buona parte della salita, ma è sempre ampio e ben evidente, e regala di tanto in tanto qualche scorcio sul lago. Superate diverse baite, usciamo infine dal bosco e costeggiamo un prato fino all'ultima curva a destra, che precede il rettilineo che conduce a Pigra.
Arriviamo nei pressi della chiesa di Santa Margherita, un punto panoramico sul lago di Como e la Val d'Intelvi. Dopo una breve sosta, risaliamo i vicoli del paese superando Piazza Fontana, dove (come il nome suggerisce) è possibile fare rifornimento d'acqua. Proseguiamo poi fino a via Militare e continuiamo a salire a destra, fino al termine della strada. Qui si trova l'imbocco della strada asfaltata, del sentiero n.1 (entrambi portano all'Alpe di Colonno) e del sentiero n.2 (che si addentra nella val Camoggia). Noi pieghiamo a sinistra e risaliamo su via Campo Sportivo. È possibile tagliare prendendo una scala sulla destra per giungere al termine della via, in cima al paese, dove si trova un piccolo parcheggio. Uno slargo un po' più ampio si trova sulla curva più in basso. Questo è il punto di partenza dell'itinerario più breve.
Nelle immediate vicinanze del parcheggio si trova l'imbocco del sentiero per l'Alpe di Blessagno, dove si trova l'agriturismo Le Radici, segnalato a 1h di cammino. Dopo una breve salita, il sentiero costeggia pressochè in piano le pendici del Monte Pasquella, alternando tratti di prato aperto a tratti coperti da una volta di chiome. Superato il bosco, dal sentiero è possibile godere di un ampio panorama sul lago di Como e la Val d'Intelvi con Schignano, il Sasso Gordona e il Pizzo della Croce.
Raggiunto il vertice SW del Monte Pasquella, il sentiero piega a destra in direzione nord. Troviamo un cancello che richiudiamo al nostro passaggio mentre attraversiamo il terreno pianeggiante nei pressi della Baita Pianello. Più avanti, superiamo un secondo cancello. Continuiamo su ampio sentiero sterrato e, sempre tendenzialmente in piano, raggiungiamo infine l'agriturismo Le Radici. Qui ci fermiamo per osservare gli animali dell'allevamento e per pranzare.
Dopo un lauto pranzo, lasciamo l'agriturismo e riprendiamo il cammino verso destra. Imbocchiamo il sentiero Ciclamino (n.8) ignorando il sentiero che risale sulla destra a ridosso della recinzione. Il sentiero sale fino a piegare a destra con un tornante che ci conduce in breve alla bocchetta della Zerla, dove si trovano un ruudere e un faggio imponente.
Dalla bocchetta, proseguiamo la salita in direzione Bassetta prendendo il sentiero più a destra che supera un tavolo di legno e si addentra abbastanza ripido nella pineta. Più avanti la pendenza si addolcisce e le conifere lasciano il posto a un bosco di caducifoglie, mentre si aprono scorci sul Ceresio e cime svizzere quali il Monte Boglia e i Denti della Vecchia. Giungiamo così nei pressi delle rovine della Cascina Bassetta.
Dalla Bassetta, imbocchiamo il ripido sentiero che sale dritto alla cima del Monte Costone (1441 m). Raggiunta la cima, possiamo godere del panorama che si apre finalmente sul lago di Como.
Per la discesa, imbocchiamo sulla destra il sentiero di cresta che percorre la dorsale erbosa fino alla bocchetta di Pigra, alle pendici del Monte Sertore. Qui prendiamo il sentiero 1b a sinistra, un sentiero più stretto, dal fondo meno battuto e a tratti sassoso, ma ben segnalato. In breve questo ci porta sul più agevole sentiero 1a: andiamo a destra proseguendo la discesa in direzione di Pigra. Il sentiero termina nell'intersezione tra via Militare e via Campo Sportivo che abbiamo superato in precedenza. Da qui si può risalire al parcheggio di Pigra o riscendere al parcheggio di Muronico per la stessa via fatta all'andata.
Aparcament

Parcheggio Muronico

Punt d'interès

Mulattiera Argegno-Pigra

Punt d'interès

Chiesa S. Margherita

Font

Piazza Fontana, Pigra

Intersecció

Bivio - via Campo Sportivo

Aparcament

Parcheggio Pigra

Punt d'interès

Cancello Pianello

Punt d'interès

Cancello Pianello 2

Refugi de muntanya

Agriturismo Le Radici

Collada

Bocchetta della Zerla

Ruïnes

Cascina Bassetta

Cim

Monte Costone

1441 m
Collada

Bocchetta di Pigra

Intersecció

Bivio sentiero 1a/b

1 comentari

  • Foto de dapafelo

    dapafelo 9 de nov. 2020

    Grazie per la descrizione, gita tranquilla che farò appena potremo muoverci

Si vols, pots o aquesta ruta.