Temps  5 hores 2 minuts

Coordenades 1856

Data de pujada 4 / d’abril / 2020

Data de realització d’agost 2019

  • Valoració

     
  • informació

     
  • Fàcil de seguir

     
  • Entorn

     
-
-
1.426 m
684 m
0
4,0
8,0
16,09 km

Vista 440 vegades, descarregada 9 vegades

a prop de Robilante, Piemonte (Italia)

Il sentiero proposto ricalca involontariamente, perchè non ne conoscevamo l'esistenza, il Sentiero Valerio Tassone per un buon 80%, ma in senso opposto rispetto alla sua tracciatura (vedi foto della tabella informativa che abbiamo trovato al rientro a Robilante).
Per questo motivo, da Robilante a Tetto Angelo Custode e dalle Piagge a Robilante il segnavia di riferimento è quello SVT.

----

Lasciata l'auto in Strada Balme, nei pressi del B&B La Cialancia, svoltiamo a destra passando fianco la struttura ricettiva e proseguiamo su bella inghiaiata che piega a destra e, poco dopo, passa Tetto Lenc. Poco più avanti, passato anche Tetto Castò, arriviamo ad un trivio dove l'inghiaiata prosegue dritta, mentre noi svoltiamo a destra in leggera discesa su strada asfaltata.
Dopo circa 120 metri abbandoniamo l'asfalto per svoltare a sinistra su stradella bianca che ci porta al Tetto Pianot Vecchio. Continuiamo, ora su sentiero, inoltrandoci un un'umida valletta e, passata una sgangherata area picnic, passiamo su ponticello il Rio Rupitone.
Seguiamo il sentiero che piega a destra, passando per un'area prativa. Superato un rustico isolato, lasciamo il sentiero che prosegue dritto per devia a sinistra su una traccia (un po' infrascata all'inizio) che rimonta per pochi metri e poi spiana.
Tiriamo dritto ad un bivio valle del Tetto Anin Pin e, dopo circa 500 metri, arriviamo a Tetto Cicet Nuovo.
Toccato l'asfalto svoltiamo a sinistra per prendere una bella carrozzabile che inizia subito a salire in un bel castagneto, tenuto pulito come un giardino.
Tiriamo dritto ad un quadrivio 450 metri più avanti e, dopo altri 1,3Km di salita continua ma mai mortale, arriviamo ad un incrocio nei pressi dei Tetti Angelo Custode.

##
Qua lo SVT tiene la destra ancora in salita, risale ancora il bosco e, uscito in cresta, fa un'ampia curva a sinistra per toccare il Bric di Vola e raggiungere la Cappella Madonna delle Piagge, dove siamo diretti anche noi col nostro percorso.
Lo SVT fa un itinerario più corto di circa 400 metri, ma presenta alcuni passaggi attrezzati valutati EE (fonte: cuneotrekking).
##

Passati Tetti Angelo Custode, proseguiamo sulla carrareccia che, dopo un breve tratto in piano, riprende a salire, passa Tetto Certin e scendere a Tetto Firenz.
Usciti dalla borgata, seguiamo ancora la stradella per circa 50 metri, prima di lasciarla per prendere a destra un sentiero che passa una costruzione rurale con porticato e, dopo aver passato un impluvio, risale a Tetto Maigre.
Seguiamo sempre in salita la carrozzabile che serve la borgata per circa 170 metri, dopo di che, all'incrocio, lasciamo la strada principale che scende a Tetto Mirella per svoltare a destra, sempre in salita, su stradella inerbita che passa sotto la linea dell'alta tensione.
Dopo circa 250 metri troviamo un secondo bivio, dove svoltiamo sempre a destra.

##
Andando a destra, poco più avanti, troveremo un tratto di 200 metri con erba alta e qualche albero caduto prima di tornare su carrozzabile nei pressi di Tetto Fantino. Mappa alla mano, anche svoltando a sinistra avremmo potuto fare un percorso forse più agevole. Variante da provare e, se qualcuno l'ha già fatta, lo scriva nei commenti!
##

Proseguiamo in salita più modesta per 260 metri dopo di che teniamo la sinistra per prendere un tratturo in disuso, dove l'erba alta fino alla vita e qualche albero caduto rallentano un po' il passo. Con un tornante a destra guadagniamo quota fino a immetterci su una bella carrozzabile, dove svoltiamo a destra, in costante salita.
Dopo circa 450 metri, quasi di colpo, la strada si restringe a sentiero che sale nel bosco, alla sinistra di un valloncello.
Con quest'ultimo strappo sbuchiamo all'aperto nel bel ripiano prativo delle Piagge dove, alla destra, sorge l'omonima cappella mentre sulla sinistra si staglia una croce di legno.

##
Qua ci ricongiungiamo col SVT proveniente dal Bric di Vola.
##

Teniamo la sinistra, passando sul retro della baita e, seguendo la segnaletica, con una discreta salita a tornantini arriviamo sull'altura di Madonna della Luce, dove è stata collocata la Big Bench bianca e verde numero 36.

A questo punto non ci resta che scendere, sempre per stradelle e sentieri, passando per altre borgate (molto bella quella di Tetto Rescasso), fino a rientrare a Robilante.
Non azzardo la descrizione della discesa perchè con molti più bivi rispetto alla salita e, onestamente, dopo 8 mesi non sono sicuro di ricordarmeli tutti!
Meglio seguire la traccia e, sul campo, i segnavia SVT.

Anello molto molto bello che merita sicuramente, anche solo per le 16 borgate che si toccano.

Percorso il 26 Agosto 2019
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Castrò

Tetto Castrò
Foto

Tetto Pianot Vecchio

Tetto Pianot Vecchio
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Cicet Nuovo

Tetto Cicet Nuovo
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Angelo Custode

Tetto Angelo Custode
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Centin

Tetto Centin
Foto

Tetto Firenz

Tetto Firenz
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Maigre

Tetto Maigre
Foto

Il tratto infrascato

Il tratto infrascato
Foto

Un tratto del percoso

Un tratto del percoso
Foto

Cappella Madonna delle Piagge

Cappella Madonna delle Piagge
Foto

Big Bench n°36 di Robilante

Big Bench n°36 di Robilante
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Pilone di Snive

Pilone di Snive
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Rescasso

Tetto Rescasso
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Violetta

Tetto Violetta
Foto

Tetto Adreit

Tetto Adreit
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Casot del Bosch Puma

Casot del Bosch Puma
Foto

Tetto Martinas

Tetto Martinas
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Frega Soprano

Tetto Frega Soprano
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Tetto Valla

Tetto Valla
Foto

Un tratto del percorso

Un tratto del percorso
Foto

Robilante

Robilante

1 comentari

  • Foto de adriesse17

    adriesse17 31/05/2020

    He fet aquesta ruta  verificat  veure detalls

    Passaggi finali nel bosco prima del santuario madonna delle piaggie,abbastanza difficoltosi

Si vols, pots o aquesta ruta.