• Foto de Robic - Monte Stol
  • Foto de Robic - Monte Stol
  • Foto de Robic - Monte Stol
  • Foto de Robic - Monte Stol
  • Foto de Robic - Monte Stol
  • Foto de Robic - Monte Stol

Temps  6 hores 54 minuts

Coordenades 1768

Data de pujada 26 / de juliol / 2014

Data de realització de juliol 2014

  • valoració

     
  • informació

     
  • Fàcil de seguir

     
  • Entorn

     
-
-
1.403 m
257 m
0
11
23
45,69 km

Vista 4616 vegades, descarregada 125 vegades

a prop de Robič, Kobarid (Slovenija)

Verso orario – km 45 - dislivello 1250m – Altezza partenza 260m / max. 1403m   

Il giro ci porta sotto la cresta del Kobariskj Stol, il monte che sale dalla valle del fiume Natisone (Nadiza) ed è posto tra il Monte Nero a nord e il Monte Matajur verso sud.
Dall'Italia si risale tutta la valle del fiume Natisone fino a raggiungere il valico italo/sloveno di Stupizza. Si lascia l'auto un paio di Km dopo il valico in un ampio parcheggio sulla sinistra poco prima il paese di Robic dove si trova un punto di ristoro.
Il giro prende il via dal parcheggio stesso, e dopo un breve tratto su sterrato costeggiando il Natisone, si raggiunge il paesino di Kred dal quale si sale su asfalto fino ad incontrare lo sterrato ad 1km dopo aver attraversato il paesino di Homec.
La salita ( 6/8 %) porta fino a quota 1400m a 20,8 km dalla partenza. A questo punto chi volesse può raggiungere la cima con 250m circa di dislivello altrimenti si prosegue dritti scendendo lungo la strada sotto la cresta su comodo sterrato/sentiero che termina al km 26,7.
Qui si prosegue in direzione Kobarid (cartelli sul posto) in salita con qualche breve tratto di spinta a mano.
Giunti al km 27,8 inizia l'unico tratto difficile dell'itinerario lungo un single-trail tecnico di cira 2km che sbuca su un comodo sterrato che termina al km 34,5.
A questo punto si incrocia la strada statale che si lascerà dopo poco per intraprendere un bel sentiero che costeggia il fiume Isonzo fino a Caporetto. Si ritorna a Robic attraverso strade secondarie e comode strade bianche.

2 comentaris

  • Foto de xstefanox

    xstefanox 27/04/2018

    He fet aquesta ruta  verificat  veure detalls

    Bello e inpegnativo... la nota dolente è ke è pedalabile solo in salita...poi quando si arriva alla cima si possono fare un paio di km in sella poi tocca spingere a mano perche il terreno è troppo dissestato con rocce e pietre

  • Foto de K - ration

    K - ration 16/07/2019

    He fet aquesta ruta  veure detalls

    GigiNaty sempre bravissimo e dettagliato! Fatto il percorso in data 13/07/2019 bello e molto impegnativo con una discesa a tratti molto tecnica per circa 2 km con pietre fisse ed alcuni strappi dove è fondamentale lasciar correre la bici. L'ultima parte in avvicinamento verso Kobarid (che ricordavo essere costellata da grandi sassi smossi) è adesso una pista forestale in fase di allestimento, ben percorribile e pedalabile.

Si vols, pots o aquesta ruta.