• Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero
  • Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero
  • Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero
  • Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero
  • Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero
  • Foto de Redagno (BZ) - P.sso Oclini - Corno Bianco/Nero

Temps  5 hores 52 minuts

Coordenades 5442

Data de pujada 1 / de novembre / 2018

Data de realització de juny 2014

-
-
1.892 m
1.010 m
0
7,5
15
30,19 km

Vista 37 vegades, descarregada 2 vegades

a prop de Redagno di Sotto, Trentino-Alto Adige (Italia)

Itinerario che circumnaviga il famoso "Parco Geologico Bletterbach", che consiglio di visitare (a piedi). Il percorso si svolge inizialmente per qualche centinaio di metri su asfalto, poi si entra nel bosco su forestale che diventa un tratturo e poi sentiero single track. A tratti diventa tecnico, causa il fondo sconnesso o roccioso - Segnavia 8. Durante la salita, a un certo punto, bisogna portarsi la bike in spalla, causa un passaggio su rocce che difficilmente si può fare spingendola, per cui cuore in pace e su a "scavalcare" il pezzo alpinistico. Si riprende a pedalare su tratturo fino a giungere a un maso che attraversandolo si arriva alla strada asfaltata che seguiremo a dx per raggiungere quella principale. Svoltiamo sempre a dx e la percorreremo per qualche centinaia di metri superando Casa Scheidner e prendendo una strada a sx che in ripida salita vi porterà a prendere la "Pradenweg" e in salita su sterrata arriveremo a incrociare la strada asfaltata che avevamo abbandonato prima. La seguiamo a sx fino a passare la malga Schmieder, dove finisce l'asfaltata e lasciare il posto alla forestale, che prenderemo passando per la malga Bel Riposo/Schoenrast e seguiremo le indicazioni per la Malga Capanna Nuova, dove arriveremo pedalando sempre su belle forestali. Da qui continueremo sempre su forestale con indicazione Malga Ora/Auerleg. Arrivati alla malga, prenderemo la strada asfaltata che sale a dx fino a portarvi alla strada provinciale che vi porterà al Passo degli Oclini, spartiacque tra il Corno Bianco e il Corno Nero. Da passo si inizia scendere sempre su forestale passando la malga Gurndin e seguendo le indicazioni Redagno di Sopra si arriva al punto di partenza.
ATTENZIONE! Chi scarica e segue questo itinerario, lo fa per libera scelta personale. Non mi assumo alcuna responsabilità per nessun motivo dovuto a imperizia, inesperienza, incapacità o quant'altro, di chiunque abbia scelto liberamente di scaricare questa traccia. Fate attenzione ad eventuali imprevisti di carattere naturale, informatevi sempre, sulle condizioni meteo del luogo e annotatevi gli eventuali luoghi, come malghe e rifugi, come punto di appoggio in caso di pericolo.

Comentaris

    Si vols, pots o aquesta ruta.