Temps  21 hores 55 minuts

Coordenades 8400

Data de pujada 7 / de juny / 2015

Data de realització de juny 2015

  • valoració

     
  • informació

     
  • Fàcil de seguir

     
  • Entorn

     
-
-
2.860 m
522 m
0
32
64
128,96 km

Vista 19098 vegades, descarregada 834 vegades

a prop de Saint-Dalmas, Provence-Alpes-Côte d'Azur (France)

2* giorno.
Dopo la prima colazione, partenza da "Auron" imbocchiamo subito uno sterrato in mezzo alle piste da sci in direzione " ST Etienne de la Tinèe ".
A parer mio questo tratto di strada ( parco Nazionale del Mercantour )
risulta una delle parti più belle ed affascinanti , soprattutto il tratto che costeggia il fiume Ardon. Arrivati a St Etienne, lasciamo
lo sterrato per procedere via asfalto per il Col de la Bonette 2860 mt
uno dei valichi Alpini stradali più alti d'Europa, dove in cima troviamo ancora la neve. L'ultimo pezzo siamo costretti lasciare l'auto per proseguire a piedi per circa 500 mt dalla vetta. Il percorso termina a Jausiers.
Fiume tinee
Auron piste da sci
Hotel Edelweiss Auron
Frana piu grosso d'Europa
Da Auron
Strada da Auron per saint Etienne
Piste da sci
Strada per San Etienne
Piste da sci
I
St Etienne
Sant Etienne
Cascata de Vens
Strada per la Bonnet
Caserme.Camp des Fourches
Vista
Col della Bonnet
Col de la Bonnet
Col de la Bonnet
Rientro
Per...

11 comentaris

  • Foto de jermakki

    jermakki 08/06/2015

    He fet aquesta ruta  veure detalls

    Bello davvero il tratto da Auron!

  • Foto de samu_bb

    samu_bb 21/09/2015

    SCUSAMI, CERCO LA VIA DEL SALE CHE VA DA LIMONE AD ARMA DI TAGGIA, sai se trovo qlc qui...??

  • Foto de Mariojk66

    Mariojk66 21/09/2015

    http://it.wikiloc.com/wikiloc/view.do?id=9994868
    forse qualcosa trovi qui.Ciao

  • Foto de four4x4four

    four4x4four 07/11/2016

    Vorrei fare (tempo permettendo) questo percorso domenica 13/11/16, ma partendo da fontan. In percentuale quanto sterrato ci sarà da percorrere fino a destinazione (jausier)?

  • Foto de Mariojk66

    Mariojk66 07/11/2016

    Ci sarà un 40 di asfalto e 60 % di sterrato. Comunque ha nevicato basso. Ti conviene informarti prima se è fattibile.Ciao.

  • Foto de four4x4four

    four4x4four 07/11/2016

    Si, mi informerò sicuramente, ma ad oggi le previsioni non sono buone, vedremo. Ciao!

  • Foto de four4x4four

    four4x4four 13/11/2016

    oggi 13/11/'16, con qualche difficoltà sono riuscito a fare una parte di questo giro, sono partito da fontan e sono arrivato ad isola (giornata stupenda, strade perfette e posti fantastici). Le difficoltà sono state che tutti i colli che collegano a jausier sono già chiusi per il periodo invernale (bonnette, lombarda, col d'allos, col del la cayolle ecc...) una volta arrivato ad isola c'era appunto il colle della lombarda chiuso, l'alternativa sicura per tornare a casa (sono di cuneo) era tornare indietro verso nizza...ho "rischiato" e sono andato verso saint-sauveur-sur-tinèe poi ho preso per guillames, entraunes ecc..i cartelli ovviamente indicavano anche il col de la cayolle chiuso e infatti mi sono trovato la strada sbarrata....premetto che conosco pefettamente tutti questi colli perchè ho la fortuna di abitarci "vicino" e nel periodo estivo li percorro abitualmente in moto di conseguenza non sono andato proprio alla cieca. Comunque la sbarra fortunatamente era priva di lucchetto...l'ho alzata ed ho proseguito, il colle era pulito, tranne l'ultimo pezzo in cima dove c'era un filo di neve ma niente di serio, arrivato finalmente a barcelonette ho proseguito verso la maddalena con rientro a casa...ps:fortuna che non ho trovato gendarmi, ma altri due fuoristrada che mi hanno seguito hehehe

  • Foto de Mariojk66

    Mariojk66 14/11/2016

    Ti è andata bene!!!anche perché la gendarmeria non scherza!!😊.ciao

  • Foto de Cesare Callisto

    Cesare Callisto 20/07/2018

    Ciao, vorrei percorrere il tutto tra domani e domenica, ottima guida!

  • Foto de fabrizio.luosi

    fabrizio.luosi 24/08/2019

    Il percorso purtroppo non era percorribile fino a Jausiers perché la strada sterrata era era chiusa per lavori a pochi km da Auron quindi abbiamo dovuto ritornare indietro e raggiungere Jausiers su asfalto. Alla partenza da Auron qualche difficoltà a riaggancuare la traccia a causa di una deviazione obbligatoria che impedisce +nel periodo estivo" di attraversare il centro del paese obbligando ad infilarsi in un labirinto di sensi unici.
    Nel compenso i panorami sono spettacolari e la strada piacevole da percorrere e senza troppi pericoli.
    Se l'intento é quello di raggiungere Jausiers meglio chiedere a qualcuno ad Auron se la strada é stata riaperta, comunque badge la piena farci un giro.

  • Foto de fabrizio.luosi

    fabrizio.luosi 24/08/2019

    He fet aquesta ruta  verificat  veure detalls

    Il percorso purtroppo non era percorribile fino a Jausiers perché la strada sterrata era era chiusa per lavori a pochi km da Auron quindi abbiamo dovuto ritornare indietro e raggiungere Jausiers su asfalto. Alla partenza da Auron qualche difficoltà a riaggancuare la traccia a causa di una deviazione obbligatoria che impedisce +nel periodo estivo" di attraversare il centro del paese obbligando ad infilarsi in un labirinto di sensi unici.
    Nel compenso i panorami sono spettacolari e la strada piacevole da percorrere e senza troppi pericoli.
    Se l'intento é quello di raggiungere Jausiers meglio chiedere a qualcuno ad Auron se la strada é stata riaperta, comunque badge la piena farci un giro.

Si vols, pots o aquesta ruta.